A Pitti Filati 85 Lineapiù Italia ha ospitato Arman Avetikyan, che con un’installazione artistico-concettuale ha presentato il brand FROY, la prima collezione realizzata nell’ambito del Talents Lineapiù, programma di sostegno ai giovani designer di maglieria, oggi giunta alla V edizione. Gli esclusivi filati dell’azienda toscana, con i capi FROY, sono stati parte dell’allestimento realizzato in esclusiva per lo spazio Lineapiù Italia in Fortezza da Basso.

Arman Avetikyan, vincitore della III edizione del Talents di Lineapiù Italia  è il fondatore del progetto FROY, giovane brand in cui pulsano differenti culture, soluzioni e ispirazioni. Nato in Armenia, cresciuto in Russia e laureatosi in Italia, per il giovane designer muoversi tra realtà differenti diventa la matrice espressiva: identità e multiculturalismo si fondono nel nome del brand, FROY, il suo cognome un tempo “vietato” in patria. Il progetto è un percorso di ricerca nelle possibilità della maglieria, che grazie agli esclusivi filati lineapiù e filclass, esplora soluzioni originali, utilizzando la maglia come un tessuto, conciliando tradizione e innovazione, sfruttando materiali e processi per ottenere superfici ibride, versatili e parlanti.

L’installazione presenta una selezione di 4 dei 16 capi che racconta le storie di altrettanti personaggi o culture che si muovono in una città che rappresenta l’architettura delle loro relazioni. Ed è proprio attraverso le loro storie che viene intrapresa una ricerca sulle possibilità della maglieria senza soluzione di continuità. Una macchina che produce la vita tessendo un’anima nelle cose inanimate. Un mondo geometrico rappresentato da una macchina industriale, una polis in cui si incontrano e interagiscono persone di estrazioni, origini e professioni differenti. Una città in cui si produce la vita ogni giorno, una macchina che produce persone. Non si tratta però di una macchina industriale: come il caleidoscopio umano di una grande città, anche questa macchina genera molteplicità: ogni vita che produce è unica. L’installazione rappresenta la simbiosi tra industria e creatività, i cui prodotti nascono come esseri viventi.

Sono aperte le iscrizioni per la V Edizione del Talents Lineapiù. Per maggiori informazioni consultare la sezione TALENTS al link http://lineapiu.com/talents/progetto