PROGETTO 62 ANNUNCIA LA PARTNERSHIP CON LINEAPIU’PER UNA NUOVA GAMMA DI TESSUTI RICERCATI

Progetto 62, brand che fa capo a Colombo Industrie Tessili, azienda storica fondata nel 1962 in provincia di Como, in occasione della nuova collezione Fall/Winter 2021-2022, ha stretto un’importante collaborazione con Lineapiù Italia, azienda leader nella produzione di filati che con la sua capacità creativa e manifatturiera ha cambiato il profilo stesso della maglieria, in Italia e nel mondo.  A seguito di un approfondito studio tecnico, Progetto 62 ha sviluppato una serie di articoli nati dalla tessitura dei filati Lineapiù, in grado di creare un mix perfetto tra filato e tessuto. La sfida che il talentuoso designer di Progetto 62, Arman Avetikyan, ha voluto cogliere è stata quella di valorizzare le caratteristiche del filato, trasmettendole anche al tessuto, grazie a dei pattern ad hoc.

 

Ispirazione artistica e innovazione tecnologica hanno infatti accompagnato la lavorazione dei pregiati filati Lineapiù: la combinazione di jacquard bicolore floreali molto raffinati che richiamano l’Art Deco con un filato Lurex certificato FSC  ha dato vita ad un tessuto di alta gamma mentre l’introduzione del Crilor, filato tecnico semitrasparente che a contatto con il vapore si ritira, ha creato una gamma di articoli con effetti 3d e disegni caratterizzati da una profondità che li rende quasi scolpiti. Effetti sorprendenti ottenuti dalla maestria di Progetto 62 nella lavorazione delle materie prime che sono risultate perfette anche per una serie di articoli a disegni geometrici dove è stato studiato un tipo di tessitura in cui si vede e si sente al tatto la particolarità dei filati di maglieria, di cotone e di viscosa anch’essi certificati FSC. Non è mancata infine la creazione di una serie di item a filato grosso, abbastanza inusuali in tessitura, ma grazie allo studio condotto dall’azienda su pattern e tipo di lavorazione è stato possibile ottenere un prodotto unico.

 

E’ stato un lungo processo ma siamo molto soddisfatti del risultato - commenta Arman Avetikyan designer di Progetto 62- Lo studio condotto sui filati ci ha portato a realizzare tessuti che rispecchiano il DNA dei filati stessi. Questa collaborazione è inoltre molto importante in quanto offre un nuovo servizio ai clienti che possono trovare sin da subito sia maglia che tessuto con lo stesso filato. Generalmente infatti, quando l’ufficio stile deve sviluppare un tessuto, deve prima trovare il filato, poi fare la maglia e infine sviluppare un tessuto che assomigli a quella maglia e filato.

 

La soddisfazione per questa collaborazione è condivisa anche da Lineapiù Italia attraverso le parole di Alessandro Bastagli, presidente dell’azienda di filati fiorentina: “Abbiamo avviato questa collaborazione perché condividiamo i valori fondanti su cui si basa Progetto 62: creatività, innovazione, sostenibilità. Dalla condivisione dei rispettivi know-how tecnici e produttivi è nato un risultato sorprendente: una gamma di tessuti ricercati completamente inedita, oltre che 100% Made in Italy”.

 

Photo credit: Giulia Virgara